Alessandri Luisa

(Deceduta a Roma, 25 marzo 2005). Si specializza nella mansione di Assistente ed Aiuto Regista e svolge tali ruoli per decenni, in particolare con Vittorio De Sica, ad esempio rilevata:

Luisa Alessandri 01

Vittorio De Sica, Luisa Alessandri (aiuto regista) Serena Canevari (segretaria di edizione) e Galliano Passerini. A Sondalo durante le riprese del film "La breve vacanza" 1973


Uno dei tre Assistenti alla Regia per I BAMBINI CI GUARDANO (1943)

Uno dei due Assistenti alla Regia per LADRI DI BICILETTE (1947-1948)

Assistente alla Regia per BENVENUTO REVERENDO (1949-1950)

Uno dei due Assistenti alla Regia per MIRACOLO A MILANO (1950-1951)

Uno dei due Aiuto Registi per BUONGIORNO ELEFANTE (1951)

Uno dei due Aiuto Registi per PANE, AMORE E FANTASIA (1953)

Uno dei due Aiuto Registi per L'ORO DI NAPOLI (1954)

Luisa Alessandri

Uno dei due Aiuto Registi per IL TETTO (1955-1956) 

Uno dei tre Aiuto Registi per IL GIUDIZIO UNIVERSALE (1961)

(Presente nei titoli di coda) Uno dei cinque Aiuto Registi nel film LE STREGHE (1966-1967): per l'episodio "Una sera come le altre" diretto da V. De Sica


Dal 1940 lei e mio padre non si sono più lasciati, hanno girato tutti i film insieme, con la sola eccezione di 'Sciuscia'. Luisa è stata sempre con lui, come una terza compagna. Era la donna con cui mio padre passava più tempo. E da mio padre era amata perchè era una ma riusciva a fare il lavoro di 4 persone su set che erano davvero difficili. Si volevano bene - ricorda ancora Manuel De Sica - ma si beccavano a vicenda, continuamente. Lei aveva un marito e due figli, ma non li vedeva mai, la sua vita era il cinema. Era lei il vero conservatore della memoria storica di papà. Era un punto cardine. Quanto se non più di Cesare Zavattini.

Manuel De Sica


Riferimenti e bibliografie:

  • Simone Riberto, alias Tenente Colombo
  • E' morta Luisa Alessandri, aiuto regista di Vittorio De Sica, trovacinema.repubblica.it