Balducci Franco

(Bettona, 23 novembre 1922 – Bettona, 7 giugno 2001) è stato un attore italiano.

Biografia

Ha preso parte a circa 75 film tra il 1947 e il 1978, interpretando ruoli non di primo piano. Ha esordito sullo schermo nel film Il passatore di Duilio Coletti del 1947, nella parte di Giacomo. Nel 1950 interpreta Arizona Bill nel film Il monello della strada di Carlo Borghesio con Erminio Macario.

Nel 1957 è Ranuccio nel film La grande ombra di Claudio Gora accanto a Massimo Serato. Nel 1960 appare nella parte di un tedesco nel pagliaio nel film La ciociara di Vittorio De Sica con Sophia Loren. Tra gli anni sessanta e settanta recita in diversi generi dallo Spaghetti western ai film di cappa e spada, polizieschi e di guerra.

Filmografia

Il passatore, regia di Duilio Coletti (1947)
I miserabili, regia di Riccardo Freda (1948)
Il monello della strada, regia di Carlo Borghesio (1950)
Lorenzaccio, regia di Raffaele Pacini (1951)
Sangue sul sagrato, regia di Goffredo Alessandrini e Michele Mesci (1951)
Il bivio, regia di Fernando Cerchio (1951)
La vita avventurosa di Milady, regia di Vittorio Cottafavi (1952)
I cinque dell'Adamello, regia di Pino Mercanti (1954)
La vendetta dei Tughs, regia di Gian Paolo Callegari e Ralph Murphy (1954)
I misteri della giungla nera, regia di Gian Paolo Callegari (1954)
Ciao, pais..., regia di Osvaldo Langini (1956)
Accadde di notte di Gian Paolo Callegari (1956)
Le notti di Cabiria, regia di Federico Fellini (1957)
La grande ombra, regia di Claudio Gora (1957)
La notte brava, regia di Mauro Bolognini (1959)
La sceriffa, regia di Roberto Bianchi Montero (1959)
Arrangiatevi!, regia di Mauro Bolognini (1959)
La ciociara, regia di Vittorio De Sica (1960)
Space Men, regia di Antonio Margheriti (1960)
Caccia all'uomo, regia di Riccardo Freda (1961)
Romolo e Remo, regia di Sergio Corbucci (1961)
La viaccia, regia di Mauro Bolognini (1961)
Il gobbo, regia di Carlo Lizzani (1961)
Le quattro giornate di Napoli, regia di Nanni Loy (1962)
Il figlio di Spartacus, regia di Sergio Corbucci (1962)
La bellezza di Ippolita, regia di Giancarlo Zagni (1962)
Il giorno più corto, regia di Sergio Corbucci (1962)
I diavoli di Spartivento, regia di Leopoldo Savona (1963)
I pirati della Malesia, regia di Umberto Lenzi (1964)
Giulietta e Romeo, regia di Riccardo Freda (1964)
Made in Italy, regia di Nanni Loy (1965)
Io uccido, tu uccidi, regia di Gianni Puccini (1965)
L'uomo dalla pistola d'oro, regia di Alfonso Balcázar (1965)
Gli uomini dal passo pesante, regia di Mario Sequi (1966)
Wanted, regia di Jackson Calvin Padget (1967)
Da uomo a uomo, regia di Giulio Petroni (1967)
Il tempo degli avvoltoi, regia di Nando Cicero (1967)
Lola Colt, regia di Siro Marcellini (1967)
...e per tetto un cielo di stelle, regia di Giulio Petroni (1968)
Vivo per la tua morte, regia di Camillo Bazzoni (1968)
Un minuto per pregare, un istante per morire, regia di Franco Giraldi (1968)
Una sull'altra, regia di Lucio Fulci (1969)
Metello, regia di Mauro Bolognini (1970)
Sledge, regia di Vic Morrow (1970)
Una lucertola con la pelle di donna, regia di Lucio Fulci (1971)
La supertestimone, regia di Franco Giraldi (1971)
Un omicidio perfetto a termine di legge, regia di Tonino Ricci (1971)
Non si sevizia un paperino, regia di Lucio Fulci (1972)
Gran bollito, regia di Mauro Bolognini (1977)
La banda del trucido, regia di Stelvio Massi (1977)
Circuito chiuso, regia di Giuliano Montaldo (1978)