Beal Charlie

charlie beal

(California, Stati Uniti, 14 settembre 1908 - 31 luglio 1991), è stato un pianista jazz.

Biografia

I fratelli Beal provenivano dalla costa occidentale degli Stati Uniti, entrambi musicisti professionisti dall'inizio degli anni '30. Charlie Beal era un pianista, mentre il fratello minore Eddie Beal ha iniziato a suonare la batteria, ma è passato anche al pianoforte per alcuni anni nella sua importante carriera. Dopo un periodo di freelance abbastanza disinvolto nei dintorni di Los Angeles, Charlie Beal si è unito alla band Les Hite e nel 1932 si è trasferito a Chicago. Beal divenne noto per il suo regolare spot solista presso l'elegante Grand Terrace, ma era anche un pianista combo dietro a leader come Jimmie Noone , Erskine Tate , eFrankie Jaxon . Tutti swingisti solidi, questi leader hanno contribuito a preparare Beal per possibilmente uno dei migliori lavori di jazz band. Nel 1933, il pianista fu assunto da Louis Armstrong .

Beal aveva molti altri collegamenti musicali, comunque. Ha fatto un tour con Noble Sissle dopo aver lasciato Armstrong , e nel 1934 aveva di nuovo saltato le città. Residente a New York, Beal ha iniziato a lavorare principalmente come solista ed è stato associato a pianoforti jazz come Adrian's Tap Room e l'Onyx. Eddie South borbottava Beal per un fidanzamento al Casinò francese, ma forse trovarsi in giro con così tanti soldi persi lo deprimeva, mentre il pianista fuggiva a nord in Canada, per poi finire a far parte dell'esercito degli Stati Uniti. Successivamente appare come un musicista sulla costa occidentale, ancora una volta tiene una residenza di pianista solista nella Jococo Room.

Nel 1946 era di nuovo nella compagnia di Armstrong , apparendo come parte della band nel film New Orleans. Billie Holiday è apparso anche in questo ritratto hollywoodiano alquanto stereotipato del jazz, e gli aneddoti delle riprese indicano che è stato Beal a insegnare alla grande cantante la ballata "Sai come si sente a mancare New Orleans?", Dal momento che apparentemente aveva difficoltà a leggere musica. Beal era lui stesso un cantautore; il suo sforzo più noto è la coinvolgente "Non posso spezzare l'abitudine di te", scritto in collaborazione con l'industrioso Andy Razaf e registrato dall'esilarante Fats Waller , tra gli altri. Alla fine degli anni '40, Beal si unì alla folla espatriata di musicisti jazz in Europa.

Nel 1948-1949 è in tour in Italia in nightclub a Milano e Torino. Scritturato da Paone, da marzo 1949 è il pianista dello sketch degli esistenzialisti, musica in "midnight Style", per la Rivista "Bada che ti mangio!"



Riferimenti e bibliografie:

Simone Riberto, alias Tenente Colombo
Le foto allegate sono tratte da un periodico dell'epoca