Giovannini Sandro

Sandro Giovannini

(Roma, 10 luglio 1915 – Roma, 26 aprile 1977) è stato un commediografo italiano.

Biografia

Giornalista, divenne famoso per il lungo sodalizio artistico con Pietro Garinei, col quale formò il duo Garinei e Giovannini e con cui scrisse numerose commedie musicali di successo.

Insieme fondarono nel 1944 il giornale umoristico Cantachiaro e da quel giorno si formò un lungo sodalizio artistico noto come Garinei e Giovannini. In diciotto mesi, in tempo di guerra, scrissero sei riviste.

Importante la collaborazione con la radiofonia Rai, dal 1949 al 1951 con la rivista La Bisarca, successivamente portata in teatro e al cinema.

Esordì a teatro nel 1949. Nel 1952 introdusse il genere della commedia musicale in Italia con spettacoli di rivista come Attanasio cavallo vanesio, con Renato Rascel nelle vesti di attore, cantante e ballerino, e producendo la prima grande soubrette della scena italiana, Wanda Osiris.

Sempre con Garinei collezionò numerosi successi, tra cui Un paio d'ali, sempre con Renato Rascel, Un trapezio per Lisistrata, Buonanotte Bettina, Il giorno della tartaruga, Ciao Rudy, Rugantino, Rinaldo in campo, Alleluia brava gente, Aggiungi un posto a tavola, Se il tempo fosse un gambero con, fra gli altri, Gino Bramieri, Delia Scala, Sandra Mondaini, Walter Chiari, Paolo Panelli, Bice Valori, Domenico Modugno, Massimo Ranieri, Raffaella Carrà, Johnny Dorelli.

Tra gli attori di teatro classico e di cinema, lavorarono con loro Marcello Mastroianni, Giovanna Ralli, Paola Borboni, Giuliana Lojodice, Olga Villi, Alberto Lionello, Giulio Scarpati, Angela Luce, Massimo Ghini e Nancy Brilli.

Garinei e Giovannini scrissero i versi di alcune canzoni di successo come Arrivederci Roma e Domenica è sempre domenica.

Sandro Giovannini è morto alla clinica Moscati il 26 aprile 1977.

La coppia Garinei e Giovannini produsse ben quarantanove copioni come autori ed allestì ottantacinque tournée inscenate in oltre venti nazioni.

Non trascurabile anche la loro attività televisiva, ben rappresentata dalla fortunatissima trasmissione Il Musichiere, presentata da Mario Riva.


Sono stati trentacinque anni di collaborazione ininterrotta ed abbiamo trascorso più tempo insieme che con le nostre famiglie. Eravamo come sposati. Tra noi c'era un'intesa perfetta.

Pietro Garinei


Filmografia

Sceneggiatura e soggetto

Partenza ore 7, regia di Mario Mattoli (1946)
Come te movi, te fulmino!, regia di Mario Mattoli (1958)
Un mandarino per Teo, regia di Mario Mattoli (1960)
Rugantino, regia di Pietro Garinei e Sandro Giovannini (1962)

Sceneggiatura

Botta e risposta, regia di Mario Soldati (1950)


Gli spettacoli di Garinei e Giovannini

Storia

Entrambi giornalisti, esordirono nel 1944 con la rivista Cantachiaro numero 1 per Anna Magnani, (in collaborazione con De Tuddo e Franco Monicelli) dal titolo omonimo del loro giornale satirico e si rivelarono i più validi rappresentanti del teatro leggero italiano del secondo dopoguerra, passando dal grande spettacolo tradizionale di rivista alla commedia musicale con una lunga serie di lavori che vanno da Gran baldoria (1951) a Rugantino (1962) ad Aggiungi un posto a tavola (1975).

Il 1952 fu l'anno della svolta della coppia Garinei e Giovannini, che fiutando i cambiamenti di gusto del pubblico, decisero di optare, primi in Italia, per la commedia musicale, presentando Attanasio cavallo vanesio, in parte ispirati dal modello americano, in parte prendendo spunti dalla rivista. Una delle opere fondamentali della coppia risultò Buonanotte Bettina (1956), che evidenziò tutte le qualità di Walter Chiari e Delia Scala.

Assieme a loro hanno lavorato grandi interpreti del teatro leggero nazionale, come ad esempio Totò, Macario, Carlo Dapporto, Alberto Sordi, Nino Manfredi, Aldo Fabrizi e Marcello Mastroianni, ma anche grandi nomi del teatro di prosa, come Enrico Maria Salerno e Alberto Lionello. Hanno inoltre collaborato con il musicista e compositore Gorni Kramer, che si può considerare il terzo uomo della pregiata ditta. Tra gli altri compositori che hanno affiancato la coppia, si ricordano Armando Trovajoli, Domenico Modugno e Renato Rascel.

La coppia Garinei e Giovannini produsse ben quarantanove copioni come autori ed allestì ottantacinque tournée inscenate in oltre venti nazioni.

Non trascurabile anche la loro attività televisiva, dopo la trasmissione d'esordio Duecento al secondo il successo fu raggiunto con la fortunatissima trasmissione Il Musichiere, presentata da Mario Riva.

Dopo la morte di Giovannini, Garinei ha continuato a svolgere un'intensa attività, mettendo in scena numerosi spettacoli di successo (tra gli altri: Taxi a due piazze, 1984; Se il tempo fosse un gambero, 1986; I sette re di Roma, 1989).


La rivista

Si stava meglio domani, con Wanda Osiris e Enrico Viarisio, (1946)
Ma se ci toccano nel nostro debole..., di Nelli, Mangini, Garinei e Giovannini, con Totò, Elena Giusti, Adriana Serra, Roberto Villa, regia di Mario Mangini, prima al Teatro Valle di Roma 15 aprile 1947.
Domani è sempre domenica (1947)
Col naso lungo e le gambe corte (1948)
Al Grand Hotel (1948)
Sogno di una notte di quest'estate (1949)
Il diavolo custode (1950) con Wanda Osiris, Enrico Viarisio, Dolores Palumbo e Gianni Agus
La bisarca (1950)
Black and white (1950)
Gran baldoria (1951) con Elsa Merlini, Enrico Viarisio e Isa Barzizza
Gran Baraonda (1952), con Wanda Osiris, Alberto Sordi ed il Quartetto Cetra
Caccia al tesoro (1953)
Made in Italy (1953), con Erminio Macario e Wanda Osiris

Le favole musicali

Attanasio cavallo vanesio (1952), con Renato Rascel
Alvaro piuttosto corsaro (1953), con Renato Rascel
Tobia la candida spia (1954), con Renato Rascel

Le avventure musicali

Giove in doppiopetto (1954), con Carlo Dapporto e Delia Scala

La Commedia Musicale

La padrona di Raggio di luna (1955), con Andreina Pagnani ed Ernesto Calindri
Carlo, non farlo! (1955), con Carlo Dapporto, Lauretta Masiero, Lisetta Nava, Elio Pandolfi e il Quartetto Cetra
La granduchessa e i camerieri (1955), con Wanda Osiris, Gino Bramieri e Billi e Riva
Buonanotte Bettina (1956, 1957, 1963), con Walter Chiari, Delia Scala, Paolo Panelli e Odoardo Spadaro
Un paio d'ali, (1957), con Renato Rascel, Giovanna Ralli e Mario Carotenuto
L'adorabile Giulio (1957), con Carlo Dapporto, Delia Scala, Paolo Panelli e Teddy Reno
Un trapezio per Lisistrata (1958), con Paolo Panelli, Mario Carotenuto, Nino Manfredi e Delia Scala
Un mandarino per Teo (1960), con Walter Chiari, Alberto Bonucci, Ave Ninchi e Sandra Mondaini
Rascelinaria (1960), con Renato Rascel
Delia Scala show (1961), con Delia Scala
Rinaldo in campo (1961), con Domenico Modugno, Delia Scala, Paolo Panelli, Franco Franchi e Ciccio Ingrassia
Enrico '61 (1961), con Renato Rascel
Rugantino (1962) con Nino Manfredi, Lea Massari, Bice Valori e Aldo Fabrizi
Il giorno della tartaruga (1964), con Renato Rascel e Delia Scala
Ciao Rudy (1966, 1972), con Marcello Mastroianni
Viola, violino e viola d'amore (1967), con Enrico Maria Salerno e le gemelle Kessler
Angeli in bandiera (1969), con Gino Bramieri e Milva
Alleluja brava gente (1970), con Renato Rascel e Gigi Proietti
Aggiungi un posto a tavola (1974), con Johnny Dorelli, Daniela Goggi, Paolo Panelli e Bice Valori
Spettacoli prodotti e diretti da Garinei e Giovannini
La voce dei Padroni (1966), con Alighiero Noschese
La strana coppia (1966), con Renato Rascel e Walter Chiari
L'alba, il giorno e la notte (1966), con Paolo Panelli e Bice Valori
Lo sai che non ti sento quando scorre l'acqua (1968), con Gino Bramieri e Lia Zoppelli
Promesse... promesse... (1970), con Johnny Dorelli e Catherine Spaak
Giochi da ragazzi (1970), con Paolo Stoppa ed Enrico Maria Salerno
Cielo, mio marito (1973), con Gino Bramieri, Ombretta Colli, Marisa Merlini e Stefano Satta Flores
Ragazzi irresistibili (1974), con Nino Taranto ed Aldo Fabrizi
Felicibumta (1975), con Gino Bramieri
Fra un anno alla stessa ora (1976), con Enrico Maria Salerno e Giovanna Ralli
Assurdamente vostri (1976)
Spettacoli prodotti dal marchio Garinei e Giovannini
Anche i bancari hanno un'anima (1977), con Gino Bramieri
Felici e contenti (1979)
Accendiamo la lampada (1979), con Johnny Dorelli, Gloria Guida
Bravo! (1981) con Enrico Montesano
Pardon, Monsieur Moliére (1983), con Gino Bramieri
Taxi a due piazze (1984), con Johnny Dorelli
Sono momentaneamte a Broadway (1985), con Gino Bramieri
Se devi dire una bugia dilla grossa (1986)
Se il tempo fosse un gambero (1986), con Enrico Montesano
C'è un uomo in mezzo al mare (1987)
Cercasi tenore (1989), con Enrico Montesano
I sette re di Roma (1989), con Gigi Proietti
Gli attori lo fanno sempre (1989)
Niente sesso, siamo inglesi (1990)
Una bottiglia piena di ricordi (1992)
Malgrado tutto, beati voi (1992)
Bobby sa tutto (1995)
Riuscire a farvi ridere (1996), con Gino Bramieri
L'uomo che inventò la televisione (1997)
..E menomale che c'è Maria (1999), con Enrico Montesano

Altri spettacoli

Due ore sole ti vorrei
È molto meglio in due
Figli della Lupa
Mai di sabato signora Lisistrata, versione televisiva di Un trapezio per Lisistrata, con Gino Bramieri, Milva, Aldo Giuffré, Paolo Panelli, Bice Valori e i Ricchi e Poveri

Varietà radiofonici RAI

La Bisarca, varietà radiofonico di Garinei e Giovannini, con la Compagnia del teatro comico musicale di Roma, regia di Nino Meloni (1948-1951)
Giringiro, Quotidiano sonoro del Giro d'Italia di Garinei e Giovannini, musicato da Giovanni D'Anzi letto e cantato da Isa Bellini 1949.
Babbo cicogna, rivista settimanale domenicale di Garinei e Giovannini, con la partecipazione della Compagnia del teatro comico di Roma, orchestra Gino Filippini regia Nino Meloni (1951-1952)
Caccia al tesoro, Varietà di Garinei e Giovannini, con la collaborazione di Puntoni e Dino Verde, orchestra di Gino Filippini regia Nino Meloni 1952.