Haas Eugen

Fotografo tedesco, ebbe lo studio/laboratorio a Roma, in via Morelli 18.

Come si evince dai documenti presenti nel baule di Totò, sua è la foto alla piccola Liliana con la bambola scattata sul set di "San Giovanni Decollato" nell'autunno 1940.



Come ricostruito dal biografo cinematografico Alberto Anile, pubblicato fin dal 1997 in "Il Cinema di Totò (1930-1945)" Edizione Le Mani, fotografo' Totò a Cinecittà (pausa sul set di "Due cuori fra le belve", 1942-1943), con la "cimice fascista" all'occhiello.

 Cimice fascista

Dopo la Guerra, trovo altri Haas, ignoro se parenti, collegati al mondo dello spettacolo in Italia. Non ne ho però trovato legame con Totò.


Riferimenti e bibliografie:

Simone Riberto, alias Tenente Colombo