Konopleff Cirillo

Cirillo Konopleff

Kirill Grigor’evič Konoplev (Abastuman 9 giugno 1882 - Roma 29 luglio o 1° agosto 1956)

Biografia

Russo bianco, calvo e con baffoni; amico di famiglia dell'ultimo Zar di tutte le Russie e del quale fu ufficiale nell'esercito in qualità di Colonnello di cavalleria.
In seguito alla Rivoluzione d'ottobre fu fra le diverse famiglie a riparare in altre nazioni europee, e come diversi colleghi, non disdegnò di lavorare inserendosi nella categoria dei generici cinematografici, generalmente escluso dai titoli.

Fra le pellicole degli anni Trenta dove si può notare: "IMPUTATO ALZATEVI!", 1939, in una sequenza ambientata al tabarino "Mariette", Cipriano(interpretato da MACARIO) scambia la sua testa per palloncino... E in "BATTICUORE", 1938-'39 (uno dei film che avevano previsto un ruolo per Totò) condivide con altri russi, ora generici come lui, la parte di aristocratico al ballo dell'ambasciata di Lucrazia.
Nell'Annuario del Cinema Italiano 1950-'51 risulta nell'elenco dei GENERICI di prima categoria.

E' riconoscibile in 2 pellicole con Totò.

I due orfanelli (1947), dei clienti al Club dei suicidi, quando Gaspàr (Totò) esce, lo schiaffeggia bonariamente al capo
Totò cerca moglie (1950), è uno degli ospiti all'Ambasciata di Papillonia.

Si hanno notizie di altra Konopleff, Anna, attiva nel cinema forse pure come generica, ma non ne conosco il volto o le generalità; nè si sa se fosse sorella, cugina, moglie, figlia o che rispetto a Cirillo.


Riferimenti e bibliografie:

Simone Riberto alias Tenente Colombo