Lombardo Goffredo

Goffredo Lombardo

(1920 - 2005). Figlio dell'industriale cinematografico Gustavo e della romana Giselda Lombardi (diva del muto con alias "Leda Gys"), padre di Guido.

E' stato il più giovane laureato dell'Italia del 1938 con la tesi "IL DIRITTO D'AUTORE NELL'OPERA CINEMATOGRAFICA".

1948 entra nella neonata ANICA. 1950 sostituisce il padre a capo della "Titanus FILM" + è Presidente dell'Unione Nazionale Stabilimenti Cinematografici + è nel consiglio direttivo dell'Unitalia e vice-presidente Unione Produttori Film. 1953 Presidente Unione Produttori Film. 1954 organizza le iniziative per celebrare il 50° della Casa Lombardo (che dal '28 resta denominata TITANUS FILM)

1954 Medaglia d'oro-La vita per il cinema. A codesto faranno seguito molti altri premi e riconoscimenti legati alla sua attività.

Ignoro i suoi incontri personali o gli eventuali contatti diretti con Antonio de Curtis in arte Totò, ma come principale animatore della Società cinematografica TITANUS dal 1950, sia nel settore Produzione, che soprattutto in quello Distribuzione, ha avuto responsabilità dalla nascita e fino alla compravendita di svariate pellicole con Totò (rimando ai titoli di testa per i titoli specifici).



La settimana Incom 02075 del 19/05/1961. Goffredo Lombardo firma un accordo tra la Titanus e la Metro Goldwyn-Mayer che consentirà la distribuzione nel circuito mondiale dei prodotti del cinema italiano.
Descrizione sequenze: sulla parete di un ufficio sono appesi molti attestati intorno ad un dipinto ad olio raffigurante un componente della famiglia Lombardo ; veduta di premi e trofei su una mensola ; Immagini del colloquio tra Goffredo Lombardo e altre persone ; Goffredo Lombardo firma il nuovo accordo con la casa di produzione americana ; il presidente della Metro firma a sua volta l'accordo ; siglati gli accordi le persone si stringono la mano ;

Riferimenti e bibliografie:

Simone Riberto, alias Tenente Colombo