ERA LUI SI, SI...! ERA LEI NO, NO...!

(1932)

Titolo originale Era lui, si, si...! Era lei, no, no..., era lei che lo voleva

  • Testo: rivista in due atti di Antonio de Curtis, Guglielmo Inglese, Fiorita, Carbone
  • Musiche: M.o De Curtis
  • Compagnia: Compagnia di Riviste e Fantasie Comiche Totò

Sketch, quadri e notizie

Il filo conduttore della rivista da cui sono tratti questi due brani, "Era lui, sì... sì..., Era lei, no... no..., Era lei che lo voleva", firmata da Totò, Fiorita e Carbone (1932) è lo stesso di "La Vergine di Budda", firmata da Totò (1932), di "II Vergine folle" (richiesta per il visto censura col titolo Tric-Trac nel dicembre 1931, richiesto il cambio titolo in Il vergine folle nell'ottobre 1932), firmata da Ripp e Bel Ami per la Compagnia Maresca con Totò (ancora 1932) e infine di "Accadde una notte che..." firmata da Totò nel 1938. Il personaggio di Totò si chiama volta a volta Serafino, Gelsomino, o più direttamente Totò, ed è quello di un giovine di buona famiglia sedotto e abbandonato nottetempo da una sconosciuta il cui bacio sa di fragola (o di cedro menta e fico secco). Cacciato di casa Totò vaga alla sua ricerca, baciando le ragazze che incontra per individuare la seduttrice, e finisce in India (o in Africa, o in Arabia) per trovarla nella persona di una Regina dei selvaggi. Ne "Il vergine folle" la ragazza è negra e si chiama Antracite.


Così la stampa dell'epoca


toto guglielmo inglese

Guglielmo Inglese e Totò


Ricostruzione delle rappresentazioni della rivista nelle varie città italiane


TITOLO DELL'OPERATAPPE

Era lui, si, si...! Era lei, no, no...

Rivista in due atti di Antonio de Curtis, Guglielmo Inglese, Fiorita, Carbone

Compagnia di Riviste e Fantasie Comiche Totò

Torino, Teatro Vittorio Emanuele, 1-5 ottobre 1932

Roma, Teatro Principe, 2-4 giugno 1933.


Riferimenti e bibliografie:

  • "Quisquiglie e Pinzellacchere" (Goffredo Fofi) - Savelli Editori, 1976
  • "Tutto Totò" (Ruggero Guarini) - Gremese, 1991
  • "Totalmente Totò, vita e opere di un comico assoluto" (Alberto Anile), Cineteca di Bologna, 2017
  • "Totò partenopeo e parte napoletano", (Associazione Antonio de Curtis), Marsilio Editore 1999

Rassegna stampa dai quotidiani:

  • La Stampa
  • Corriere della Sera
  • Corriere d'Informazione
  • Il Messaggero
  • L'Impero d'Italia