ACCADDE UNA NOTTE CHE...

(1938)

Titolo originale Accadde una notte che...

Testo: Antonio de Curtis, rivista in un tempo
Compagnia: Compagnia di Riviste e Fantasie Comiche Totò


Sketch, quadri e notizie

La rivista è stata presentata per il visto di censura ad aprile del 1938. È l’ennesima variazione di Tric-Trac. Comincia come questa con la seduzione del protagonista da parte di una donna che profuma di fico secco e cedro menta e che ha fatto il patatrac. Segue poi lo sketch della balia e un nuovo sketch in cui Serafino (invece di Gelsomino) viene abbandonato in un collegio femminile travestito da donna. E quindi siamo nel villaggio indiano.

Nel periodo, la compagnia riprende Dei due chi sarà e Il mondo è tuo. Presenta, inoltre, Mulini a vento di Delta e Calandrino.


Ricostruzione delle rappresentazioni della rivista nelle varie città italiane


TITOLO DELL'OPERATAPPE

Accadde una notte che...

Rivista di Antonio de Curtis

Compagnia di Riviste e Fantasie Comiche Totò


1938


Riferimenti e bibliografie:

  • "Quisquiglie e Pinzellacchere" (Goffredo Fofi) - Savelli Editori, 1976 - pp. 34-40.
  • "Tutto Totò" (Ruggero Guarini) - Gremese, 1991
  • "Totalmente Totò, vita e opere di un comico assoluto" (Alberto Anile), Cineteca di Bologna, 2017
  • "Totò partenopeo e parte napoletano", (Associazione Antonio de Curtis), Marsilio Editore 1999

Rassegna stampa dai quotidiani:

  • La Stampa
  • Corriere della Sera
  • Corriere d'Informazione
  • Il Messaggero
  • L'Impero d'Italia