Nietta Zocchi

Antonietta Zocchi, meglio conosciuta col diminutivo Nietta (Rivoli, 10 luglio 1909 – Roma, 23 aprile 1981), è stata un'attrice italiana.
Dopo aver svolto una notevole carriera teatrale, si avvicinò al cinema nella seconda metà degli anni trenta, interpretando ruoli da caratterista.

Alternò al cinema la carriera teatrale, raggiungendo la grande notorietà solo nel 1976, con l'interpretazione della Contessa Serbelloni Mazzanti Viendalmare, personaggio nato dalla fantasia di Paolo Villaggio, ne Il secondo tragico Fantozzi, diretto da Luciano Salce, che fu tra l'altro l'ultimo film interpretato dalla Zocchi.

Frequenti i lavori radiofonici, nelle commedie e nei radiodrammi della RAI, soprattutto negli anni cinquanta.

Per la televisione è apparsa, fra le altre cose, in Piccole donne (1955), Jane Eyre (1957), David Copperfield (1966) e Sorelle Materassi (1972).