Daniele Palmesi, Federico Clemente Nov 2015

Adriana Serra

(Milano, 29 marzo 1921 – Endine Gaiano, 13 novembre 1995) è stata un'attrice cinematografica, conduttrice televisiva e annunciatrice televisiva italiana, nota per essere stata la terza vincitrice di Miss Italia nel 1941, anche se un tempo il concorso si chiamava "5000 lire per un sorriso". Frequenta nel capoluogo lombardo i corsi di recitazione della locale Accademia di Arte Drammatica, scritturata successivamente dalla Compagnia di Luigi Cimara, come giovane attrice brillante, passa poi a recitare con Emma Gramatica e Dina Galli.
È stata la vincitrice del concorso "5000 lire per un sorriso" (Miss Italia) nel 1941, debutta nel cinema diretta da Ferruccio Cerio nel film La prigione, poi film con Mario Camerini e Carlo Campogalliani.
Nel dopoguerra la troviamo in diversi spettacoli di varietà, scritti da Garinei e Giovannini, Nelli e Mario Mangini per approdare nella Compagnia di Totò, con il quale girerà anche diversi film tra cui Fifa e arena (1948), I pompieri di Viggiù (1949) e Tototarzan (1950).
Nel 1954 passa a lavorare nei primi spettacoli della nascente televisione italiana con Mike Bongiorno, nel programma Fortunatissimo.