Daniele Palmesi, Federico Clemente Nov 2015

Aldo Tonti

(Roma, 2 marzo 1910 – Roma, 2 luglio 1988) è stato un direttore della fotografia italiano. Ha lavorato in 134 pellicole dal 1935 al 1979 ed ha vinto il Nastro d'argento alla migliore fotografia nel 1961 per Ombre bianche. Fin da giovane sperimentò l'arte di fotografo ed iniziò la carriera cinematografica nel 1934 e raggiunse l'apice negli anni quaranta, diventando famosissimo con il film Ossessione di Luchino Visconti. Negli anni cinquanta Tonti lavorò al fianco di numerosi registi quali Alberto Lattuada, Marcello Pagliero e Roberto Rossellini operando nei film Il bandito, Il delitto di Giovanni Episcopo, Europa '51 e Guerra e pace di King Vidor.