Carlo Di Maggio

Ex attore e modello italiano, conosciuto per la sua attività da generico caratterista. La sua breve carriera incomincia nel 1959 nel film Il vedovo di Dino Risi con Alberto Sordi e Franca Valeri.
Nel 1960 interpreta il ruolo di Toto Scalise nel film La dolce vita di Federico Fellini con Marcello Mastroianni e Anita Ekberg. Alternava il mestiere di attore a quello di indossatore di capi signorili e classici.

Sempre nel 1960 interpreta la parte del console Bolognesi nella pellicola La lunga notte del '43 di Florestano Vancini con Gabriele Ferzetti, Enrico Maria Salerno e Gino Cervi. Nel 1961 appare nel film Gli incensurati di Francesco Giaculli accanto a Peppino De Filippo e Vittorio De Sica. Recita anche con Totò in Totò, Peppino e...la dolce vita sempre del 1961 di Sergio Corbucci.

In questo periodo apparirà per l'ultima volta nel film A porte chiuse di Dino Risi con la Ekberg e Claudio Gora.