Daniele Palmesi, Federico Clemente Nov 2015

Eugenio Galadini

E' stato un attore italiano. È stato un attore caratterista o di secondo piano in moltissimi film a partire dalla seconda metà degli anni Quaranta. A teatro debutta con Segnale di sangue (1926) di Giuseppe Rossi, "emozionante svolgimento drammatico ferroviario del Grand Guignol", interpretato da Ferruccio Manzetti, Berlini Romano, Cesarina Galadini, Lino Sebastianelli, Paolo De Rigo. Al cinema esordisce nel ruolo del brigante ne Il Passatore del 1946. Recita accanto a Totò in Totò cerca casa (1949); e nel film Figaro qua, Figaro là di Carlo Ludovico Bragaglia del 1950. Sempre al fianco del comico napoletano è tra gli interpreti nei film Totò e i re di Roma di Mario Monicelli e Steno del 1951 e Totò e Carolina di Mario Monicelli del 1955. Fa parte del cast del film Mio figlio Nerone di Steno con Alberto Sordi, Vittorio De Sica e Gloria Swanson del 1956. Negli anni Sessanta recita insieme a Raimondo Vianello e Walter Chiari nel film I gemelli del Texas sempre di Steno del 1964 nel ruolo di Domonique. A teatro fu il marchese Facconi nella prima edizione del Rugantino di Garinei e Giovannini, a Roma, al Teatro Sistina, dal 15 dicembre 1962. È presente in alcuni film con protagonisti Franco e Ciccio e recita con lo pseudonimo di Graham Sooty in 12 film del genere spaghetti western. Chiude la carriera cinematografica nel 1973.