Fernando Cerchio

(Luserna San Giovanni, 7 agosto 1914 – Mentana, 19 agosto 1974) è stato un regista e sceneggiatore italiano.

Biografia

Dopo aver studiato all'Accademia di belle arti e al Centro Sperimentale di Cinematografia, partecipò per quattro anni alle gare dei Littoriali, realizzando nel 1936 un cartone animato in bianco nero, Motturno. Nel 1938 entrò all'Istituto Luce come montatore e dopo un paio di anni iniziò a dirigere per lo stesso ente alcuni documentari[1].

Lavorò al suo primo lungometraggio nel 1943 intitolato La buona fortuna per proseguire nel dopoguerra con prodotti destinati al grande pubblico, tra cui i film mitologici della fine degli anni cinquanta.

Era il padre di Carlo Cerchio, che è stato un importante direttore della fotografia.

Filmografia

La buona fortuna (1944)[2]
Porte chiuse (1945) insieme a Carlo Borghesio
Aldo dice 26x1 (1945) insieme a Carlo Borghesio
Cenerentola (1948)
Gente così (1949)
Il bivio (1951)
Il figlio di Lagardere (1952)
Il bandolero stanco (1952)
Lulù (1953)
Addio, mia bella signora! (1953)
Il visconte di Bragelonne (1954)
I quattro del getto tonante (1955)
Gli amanti del deserto (1956) insieme a Gianni Vernuccio, Goffredo Alessandrini e León Klimovsky
I misteri di Parigi (1957)
La Venere di Cheronea (1958) insieme a Viktor Tourjansky
Giuditta e Oloferne (1959)
Il sepolcro dei re (1960)
Nefertite, regina del Nilo (1961)
Totò contro Maciste (1961)
Lo sceicco rosso (1962)
Col ferro e col fuoco (1962)
Totò e Cleopatra (1963)
Totò contro il pirata nero (1964)
Per un dollaro di gloria (1966)
Il marchio di Kriminal (1967)
Segretissimo (1967)

Documentari

Carbonia (1940)
La fontana di Trevi (1941)
Comacchio (1942)
La città di Stendhal (1949)
Concerto nel parco (1949)

Note

^ Angelucci, Francesca, I provini, i saggi d'esame e i film didattici girati dagli allievi (1935-1943), Bianco & nero : rivista quadrimestrale del Centro Sperimentale di Cinematografia : 566, 1, 2010 (Roma : Carocci, 2010).
^ Laura, Ernesto G., Venezia 1944 : il fantasma del CSC, Bianco & nero : rivista quadrimestrale del Centro Sperimentale di Cinematografia : 566, 1, 2010 , p. 97.