Daniele Palmesi, Federico Clemente Nov 2015

Flora Torrigiani

Conosciuta anche come Vanna Torrigiani, è una ballerina e coreografa italiana. Proveniente da una nobile famiglia, frequenta sin da bambina l'accademia nazionale di danza, dopo il diploma viene scritturata da varie compagnie del teatro di varietà, prima come ballerina di fila, poi come prima ballerina e solista, partecipando, dalla fine degli anni '30 a spettacoli con Erminio Macario, Totò e Carlo Dapporto, ed altri prodotti dall'impresario Remigio Paone Il debutto nel cinema avviene nel 1941, nella pellicola Violette nei capelli di Carlo Ludovico Bragaglia, per proseguire sempre in parti coreografiche sino al 1955, quando fonda a Roma la Compagnia Italiana del Balletto, dove sia come solista che come coreografa produce spettacoli di balletto d'avanguardia, dopo questa esperienza fonda una scuola di danza a Roma.