Daniele Palmesi, Federico Clemente Nov 2015

Franco Pucci

(Roma, 1920 – Roma, 3 aprile 2007) è stato un attore italiano, attivo principalmente alla radio, e anche al teatro, cinema e televisione. Allievo dell'Accademia nazionale d'arte drammatica alla fine degli anni trenta, operò nel Teatro di rivista accanto a Wanda Osiris, Riccardo Billi, Mario Riva e Nino Taranto. Alla radio iniziò dal 1946 come imitatore, quindi iniziò a scrivere testi, naturalmente intervenendo con la sua inconfondibile voce, per famose trasmissioni come La Bisarca (1948-1951), Rosso e Nero, Sorella Radio (1951-1977) con Maria Luisa Boncompagni, Silvio Gigli e Isa Di Marzio, fino a Gran varietà (1966-1979) ed ebbe un lungo sodalizio con autori come Antonio Amurri e Dino Verde. Molto scarsa la sua attività sul grande schermo: soltanto quattro film interpretati in dieci anni. Il ruolo per cui viene meglio ricordato è quello del medico in 47 morto che parla, al fianco di Totò. In televisione nel 1961 fu tra gli interpreti di un lavoro di prosa scritto da Mario Soldati e diretto da Daniele D'Anza.