Franco Volpi

(Milano, 11 luglio 1921 – Roma, 1º gennaio 1997) è stato un attore italiano attivo in cinema, teatro, radio e televisione soprattutto fra gli anni cinquanta e gli anni settanta.

Biografia

Attore in grado di ricoprire sia ruoli brillanti che ruoli drammatici, protagonista di numerose commedie e sceneggiati televisivi, è ricordato anche per essere stato negli anni sessanta l'interprete di un popolare Carosello di una bevanda della Martini & Rossi, in cui appariva accanto ad Ernesto Calindri in sketch umoristici di sapore post-risorgimentale. Nei suoi lavori teatrali si ricorda la parte del marito nel debutto di Da giovedì a giovedì di Aldo De Benedetti, portato in scena nel 1959 al teatro Eliseo di Roma.

Come doppiatore ha dato la voce in lingua italiana a Tom Helmore in L'uomo che visse nel futuro (The Time Machine, nell'originale in lingua inglese) e a Peter Arne in La guerra segreta di Suor Katryn (Conspiracy of Hearts), entrambi del 1960.


Galleria fotografica

Foto: Getty Images


Filmografia

Fuga a due voci, regia di Carlo Ludovico Bragaglia (1943)
Canzoni per le strade, regia di Mario Landi (1950)
Il mago per forza, regia di Vittorio Metz, Marcello Marchesi (1951)
Vento del Sud, regia di Enzo Provenzale (1959)
Cinque ore in contanti, regia di Mario Zampi (1960)
Romolo e Remo, regia di Sergio Corbucci (1961)
Pastasciutta nel deserto, regia di Carlo Ludovico Bragaglia (1961)
Lo smemorato di Collegno, regia di Sergio Corbucci (1962)
Rocambole, regia di Bernard Borderie (1962)
Una regina per Cesare, regia di Piero Pierotti (1962)
Il giorno più corto, regia di Sergio Corbucci (1963)
Le tardone, regia di Marino Girolami (episodio L'armadio, 1964)
I terribili 7, regia di Raffaello Matarazzo (1964)
Beato fra le donne, regia di Serge Korber (1970)
Aggrappato ad un albero, in bilico su un precipizio a strapiombo sul mare, regia di Serge Korber (1971)
Quando c'era lui... caro lei!, regia di Giancarlo Santi (1978)
Johnny Stecchino, regia di Roberto Benigni (1991)

Televisione

Per la televisione, Volpi ha preso parte a numerose commedie, miniserie e sceneggiati di produzione RAI; agli albori della stagione televisiva italiana aveva interpretato per la prosa Tv Il cadetto Winslow.

Il cadetto Winslow, commedia di Terence Rattigan, con Ernesto Calindri, Valeria Valeri, Aldo Pitrantoni, Franco Giacobini, Giancarlo Maestri, Lia Zoppelli, Franco Volpi, Isabella Riva, Alvaro Piccardi, regia di Ernesto Calindri e Franco Enriquez, trasmessa il 4 giugno 1954.
Orgoglio e pregiudizio (dal romanzo omonimo di Jane Austen Orgoglio e pregiudizio, 1957)
Il romanzo di un giovane povero (1957)
Padri e figli (1958)
L'importanza di essere Franco (1958)
Una tragedia americana (dal romanzo omonimo di Theodore Dreiser, 1962)
I Giacobini (dal dramma di Federico Zardi, 1962)
La cittadella (dal romanzo omonimo di Cronin, 1964)
Le inchieste del commissario Maigret (episodi fra il 1964 e il 1966)
Un'ombra su Maigret
L'affare Picpus
Una vita in gioco
Non si uccidono i poveri diavoli
L'ombra cinese
L'innamorato della signora Maigret
Le avventure di Laura Storm (1966, episodio Il tredicesimo coltello)
Melissa (dal romanzo omonimo di Francis Durbridge, 1966)
Don Giovannino (1967)
L'ultimo dei Baskerville (dal romanzo Il mastino dei Baskerville di Conan Doyle, 1968)
Il segno del comando (1971)
All'ultimo minuto (1971, episodio La scelta)
Il giudice e il suo boia (dal romanzo omonimo di Friedrich Dürrenmatt (1971)
E le stelle stanno a guardare (dal romanzo omonimo di Cronin E le stelle stanno a guardare, 1971)
A come Andromeda (1972), regia di Vittorio Cottafavi, con Luigi Vannucchi e Paola Pitagora, nel ruolo del Generale Watling
Il sospetto (dal romanzo omonimo di Friedrich Dürrenmatt, 1972)
Eleonora (1972)
Per l'intrattenimento leggero è apparso nel 1964 nel varietà Biblioteca di Studio Uno nell'episodio dedicato al Conte di Montecristo, in cui interpretava il ruolo del banchiere Danglars.

Prosa radiofonica RAI

Santa Giovanna, tratta dal lavoro di George Bernard Shaw, con Anna Proclemer, Andrea Matteuzzi, Carlo Bagno, Giulio Bosetti, Enzo Tarascio, Franco Volpi, regia di Sandro Bolchi, andato in onda martedì 19 giugno 1956 sul programma nazionale alle ore 21.