Daniele Palmesi, Federico Clemente Nov 2015

Guglielmo Sinaz

Nato a Roma nel 1885 debutta giovanissimo in teatro con la Compagnia di Dillo Lombardi, per passare in seguito con Zacconi, Campioni e Sainati, ricoprendo ruoli drammatici.
Successivamente lavora in spettacoli di varietà e nell'operetta, seguendo le compagnie anche in tournée all'estero, soprattutto in Sud America, tornato in Italia entra nella Compagnia di Operette Novissima, dove rimane alcuni anni.
Nel 1935, Mario Mattoli, lo fa scritturare per una parte del film Amo te sola, dopo in quale lavorerà in una lunga serie di film, interpretando parti di cattivo e di fuorilegge. Nel 1947, in seguito ad una grave malattia decide di chiudere la sua vita con il suicidio.