Idolo Tancredi

(Torino, 12 aprile 1988) è stato un attore, montatore e direttore artistico italiano. Conosciuto anche come Italo Tancredi, è stato un attore caratterista o di secondo piano in una ventina di film dal 1931 al 1955. Ha l'opportunità di lavorare con grandi registi come Alessandro Blasetti, Anton Giulio Bragaglia e Alberto Lattuada, nonché accanto a comici come Erminio Macario o Totò. Viene accreditato anche come capo squadra dei costruttori e decoratore dei set in qualche pellicola; e forse non è un caso che i suoi primi ruoli interpretati sul grande schermo siano quelli di operaio. Dal 1939 inizia una carriera cinematografica un po' più regolare: lo si ricorda volentieri nel ruolo di Joe Pellecchia nel primo lungometraggio italiano girato in Ferraniacolor, Totò a colori di Steno. Nel 1960 ha l'ultimo ruolo accreditato di cui si abbia notizia, quello di un detenuto in Il mattatore di Dino Risi. Risulterebbe deceduto a Torino nel 1988 (la data di nascita è tuttora ignota) e sepolto nel Cimitero Parco (detto anche Cimitero del Gerbido) del capoluogo piemontese