Daniele Palmesi, Federico Clemente Dic 2015

Michele Malaspina

(Genova, 16 agosto 1908 – Roma, 13 gennaio 1979) è stato un attore e sceneggiatore italiano.

Oltre che nel doppiaggio cinematografico, è stato attivo anche come attore teatrale. In televisione ha interpretato lavori di prosa e sceneggiati televisivi, fra cui La Pisana e L'assassinio dei fratelli Rosselli.

Assieme a Luigi Capuano e a Nando Bruno curò il soggetto del film Bellezze a Capri, da lui interpretato nel 1951.

È morto all'età di 70 anni. Nato nel sobborgo industriale di Bolzaneto da una famiglia di commercianti, si è avvicinato in giovane età alla recitazione, entrando a far parte di una compagnia teatrale filodrammatica. Fu Alfredo Sainati ad avviarlo, ancora diciottenne, alla carriera professionistica scritturandolo nella propria compagnia.

Prima di dedicarsi al doppiaggio cinematografico, fu interprete, alla EIAR Torino, di numerose commedie radiofoniche. Come attore caratterista, dagli anni trenta fu utilizzato prevalentemente in ruoli da comprimario. La maggiore popolarità gli venne con la partecipazione, fra gli anni cinquanta e sessanta, ai grandi sceneggiati RAI (fra gli altri, Il piccolo Lord, del 1960).