Mike Bongiorno

Michael Nicholas Salvatore Bongiorno, noto come Mike Bongiorno (New York, 26 maggio 1924 – Monaco, 8 settembre 2009), è stato un conduttore televisivo, conduttore radiofonico e partigiano statunitense naturalizzato italiano.

È considerato uno dei padri fondatori della televisione italiana, insieme a Corrado e Raimondo Vianello. Detiene inoltre il record della carriera televisiva più lunga al mondo.
L'8 settembre 2009 Mike Bongiorno è improvvisamente scomparso a Monte Carlo in una suite dell'Hotel Metropole, dove si trovava in vacanza con sua moglie Daniela, a causa di un infarto. Aveva 85 anni. Il Consiglio dei ministri decise per un funerale di Stato, tenutosi il 12 settembre 2009 nel duomo di Milano alla presenza di svariate personalità della politica e dello spettacolo e di circa 10.000 persone. Il presentatore è stato sepolto nella tomba di famiglia, presso il cimitero di Dagnente. Il Comune di Milano aveva offerto la disponibilità di una sepoltura nel Famedio del Cimitero monumentale del capoluogo lombardo accanto ai più illustri cittadini milanesi, ma la famiglia, pur ringraziando, ha declinato l'invito. In occasione del primo anniversario della morte del presentatore, la famiglia ha presentato la Fondazione Mike Bongiorno, una fondazione a lui intitolata; le donazioni ricavate da essa verranno devolute per scopi benefici. Tra i progetti realizzati, il network Casa Allegria, una rete di luoghi per l'aggregazione per le fasce più fragili della società. Il 15 febbraio 2013, in occasione della quarta serata del Festival di Sanremo, viene inaugurata una statua che omaggia Mike e viene presentato il progetto da un testimonial d'eccezione, ossia Pippo Baudo.