Nieves Navarro

(Almería, 10 novembre 1938) è un'attrice spagnola.

Ha lavorato molto in Italia a fianco di attori famosi, come Totò e Lino Banfi. Ha adottato per alcuni film lo pseudonimo anglofono Susan Scott. Sposata con il regista e produttore italiano Luciano Ercoli, recentemente è tornata ad abitare in Spagna insieme al marito.
Inizia la carriera di attrice cinematografica in Italia a fianco di Totò nel film Totò d'Arabia nel 1964, coproduzione italo-spagnola, interpretando Doris, una bellissima spia al servizio dell'Intelligence Service britannica, che ammalia lo sceicco del Kuwait Ali el Buzur e che permette a Totò di guidare contro di lei la cavalcata delle 100 mogli delle sceicco ingelosite.

Nel 1972 Nieves è tra i protagonisti del film La morte accarezza a mezzanotte, per la regia di Luciano Ercoli, che diventa suo marito. Successivamente la sua carriera passa dal genere spaghetti western al giallo, fino ad approdare alla commedia erotica italiana, dove diventa una delle principali partner di Lino Banfi e Renzo Montagnani.


Galleria fotografica

Filmografia

Totò d'Arabia, regia di José Antonio de la Loma (1964)
Una pistola per Ringo, regia di Duccio Tessari (1965)
Il ritorno di Ringo, regia di Duccio Tessari (1965)
Kiss Kiss... Bang Bang, regia di Duccio Tessari (1966)
Che notte ragazzi!, regia di Giorgio Capitani (1966)
La resa dei conti, regia di Sergio Sollima (1967)
I lunghi giorni della vendetta, regia di Florestano Vancini (1967)
El rojo, regia di Leopoldo Savona (1967)
L'ultimo colpo, regia di Claude Carliez (1969)
Amarsi male, regia di Fernando Di Leo (1969)
I ragazzi del massacro, regia di Fernando Di Leo (1969)
Amor a todo gas, regia di Ramón Torrado (1969)
Le foto proibite di una signora per bene, regia di Luciano Ercoli (1970)
Indio Black, sai che ti dico: Sei un gran figlio di..., regia di Gianfranco Parolini (1971)
Una nuvola di polvere... un grido di morte... arriva Sartana, regia di Giuliano Carnimeo (1971)
Agente Howard: 7 minuti per morire (Siete minutos para morir), regia di Ramón Fernández (1971)
La morte cammina con i tacchi alti, regia di Luciano Ercoli (1971)
Tutti i colori del buio, regia di Sergio Martino (1972)
Rivelazioni di un maniaco sessuale al capo della squadra mobile, regia di Roberto Bianchi Montero (1972)
Hai sbagliato... dovevi uccidermi subito!, regia di Mario Bianchi (1972)
La morte accarezza a mezzanotte, regia di Luciano Ercoli (1972)
Troppo rischio per un uomo solo, regia di Luciano Ercoli (1973)
Passi di danza su una lama di rasoio, regia di Maurizio Pradeaux (1973)
Chi ha rubato il tesoro dello scia?, regia di Guido Leoni (1974)
Il giudice e la minorenne, regia di Franco Nucci (1974)
Los hijos de Scaramouche, regia di George Martin (1975)
Il vizio di famiglia, regia di Mariano Laurenti (1975)
Il medico... la studentessa, regia di Silvio Amadio (1976)
C'è una spia nel mio letto, regia di Luigi Petrini (1976)
Velluto nero, regia di Brunello Rondi (1976)
Mauricio, mon amour, regia di Juan Bosch (1976) - non accreditata
La bidonata, regia di Luciano Ercoli (1977)
Emanuelle e gli ultimi cannibali, regia di Joe D'Amato (1977)
Emanuelle e Lolita, regia di Henri Sala (1978)
Cugine mie, regia di Marcello Avallone (1978)
Candide Lolita, regia di Henri Sala (1979)
L'infermiera nella corsia dei militari, regia di Mariano Laurenti (1979)
Orgasmo nero, regia di Joe D'Amato (1980)
La moglie in bianco... l'amante al pepe regia di Michele Massimo Tarantini (1981)
Miele di donna, regia di Gianfranco Angelucci (1981)
El fascista, doña Pura y el follón de la escultura, regia di Joaquín Coll Espona (1983)
Fiori di zucca, regia di Stefano Pomilia (1989)
Casa di piacere, regia di Alex Damiano (1989)