Daniele Palmesi, Federico Clemente Nov 2015

Trio Primavera

E' stato un terzetto vocale femminile italiano, attivo nel triennio 1940-1942. Composto da Isa Bellini, Wilma Mangini e Thea Prandi, all'epoca poco più che diciottenni, il terzetto, creato dall'EIAR, si esibì soprattutto nei teatri ed al cinema, ma non incise mai un 78 giri. Le uniche apparizioni ancora oggi visibili ed udibili del trio sono presenti in due film: L'allegro fantasma (1941, titolo originale: Totò l'allegro fantasma) ed Una famiglia impossibile (1940).
La breve esistenza del Trio Primavera è soprattutto dovuta all'allontanamento della Bellini dal gruppo, in quanto decisa a continuare autonomamente la carriera di cantante, diventando poi, oltre ad una nota solista, anche un'attrice ed un'ottima doppiatrice.
Thea Prandi sposò, in seguito, Eduardo de Filippo. La ritroveremo come voce narrante nel film Napoletani a Milano (1953).
Di Wilma Mangini invece non si sa quasi nulla. Praticamente scomparsa all'ombra della sorella Alda Mangini, non si ha nessuna notizia di lei dopo lo scioglimento del Trio Primavera.