Veriano Ginesi

Noto anche come Veriano Genesi, è un attore italiano. Caratterista, ha partecipato a moltissimi film a partire dagli anni '50 interpretando spesso la parte del malvivente o comunque del cattivo, date le sue caratteristiche fisiche particolari. L'ultimo film in cui è apparso è il poliziesco Assassinio sul Tevere del 1979, nel quale interpreta un ex-pugile suonato chiamato ironicamente Rincojo.

Filmografia

Come persi la guerra, regia di Carlo Borghesio (1947)
La nave delle donne maledette, regia di Raffaello Matarazzo (1953)
Un americano a Roma, regia di Steno (1954)
Ladro lui, ladra lei, regia di Luigi Zampa (1958)
I soliti ignoti, regia di Mario Monicelli (1958)
Il terrore dei barbari, regia di Carlo Campogalliani (1959)
Il figlio del corsaro rosso, regia di Primo Zeglio (1959)
Il sepolcro dei re, regia di Fernando Cerchio (1960)
Morgan il pirata, regia di André De Toth e Primo Zeglio (1960)
Il mattatore, regia di Dino Risi (1960)
Noi duri, regia di Camillo Mastrocinque (1960)
Costantino il Grande, regia di Lionello De Felice (1961)
Totò diabolicus, regia di Steno (1962)
Sandokan alla riscossa, regia di Luigi Capuano (1964)
Il buono, il brutto, il cattivo, regia di Sergio Leone (1966)
Straziami ma di baci saziami, regia di Dino Risi (1968)
La peccatrice adolescente, regia di Roger Fritz (1969)
Fellini Satyricon, regia di Federico Fellini (1969)
Il ritorno del gladiatore più forte del mondo, regia di Bitto Albertini (1971)
La corta notte delle bambole di vetro, regia di Aldo Lado (1971)
In nome del popolo italiano, regia di Dino Risi (1971)
Roma, regia di Federico Fellini (1972)
Il mio nome è Shangai Joe, regia di Mario Caiano (1973)
Anche gli angeli mangiano fagioli, regia di E.B. Clucher (1973)
Amarcord, regia di Federico Fellini (1973)
La mafia mi fa un baffo, regia di Riccardo Garrone (1974)
Di Tresette ce n'è uno, tutti gli altri son nessuno, regia di Giuliano Carnimeo (1974)
Cuore di cane, regia di Alberto Lattuada (1975)
Assassinio sul Tevere, regia di Bruno Corbucci (1979)

Note

^ Cin'è Musica Concerto, su turismotarquinia.net. URL consultato il 20 ottobre 2016.