Totò Memories - Il Museo del Principe atteso da vent'anni

 

Toto MemoriesTotò Memories - Il Museo del Principe atteso da vent'anni, il documentario-inchiesta dei giornalisti Carlo Maria Alfarano e Daniela Giordano sarà presentato in anteprima a Napoli il 14 novembre 2014, ore 18.30, presso il Centro Culturale "La Città del Sole" - ex Asilo Filangieri (piano terra), vico Giuseppe Maffei, 18.

Totò Memories è l'omaggio a una delle figure più rappresentative della città di Napoli. Icona che rivive nei gesti e nelle battute del popolo napoletano, ma che non ha un luogo fisico che lo commemori.

Sono vent'anni che le istituzioni dichiarano la volontà di aprire un museo a lui dedicato, di anno in anno però inspiegabilmente rimandata, sebbene inaugurato più volte.

Sono molte le ragioni per cui il museo non potrà aprire nel prossimo futuro, nonostante venga annunciato continuamente il contrario. Il documentario tenta di ricostruire tutte le vicissitudini, i problemi strutturali e quelli legati alla gestione museale non ancora definita, attraverso la testimonianza dei protagonisti coinvolti.

Limitarsi a considerare l'assenza di un ascensore, per accedere ai locali al terzo e quarto piano, quale principale ostacolo all'apertura è superficiale e riduttivo. Ci sono problemi di staticità al palazzo, danni procurati a quello adiacente, milioni di euro già spesi per dei lavori di ristrutturazione che dovranno oltremodo essere compensati da nuovi fondi, per ripristinare un luogo ancora inagibile.

Infine, l’offerta di 30 mila euro del Fai – Fondo Ambiente Italiano – per il censimento “I Luoghi del Cuore” 2012, dove il museo ha raccolto oltre 40 mila firme per la sua apertura, ma che purtroppo restano congelati finché non verranno soddisfatte le condizioni di una sua gestione chiara e trasparente.

Alla proiezione seguirà un dibattito che sarà moderato dal giornalista de "Il Mattino", Attilio Iannuzzo.

Insieme agli autori interverranno:

Prof.ssa Provvidenza Paola D'Alconzo - Professore Associato di Museologia, Critica artistica e del restauro, Università Federico II di Napoli.
Giulio Baffi - Giornalista e Critico teatrale
Francesco Emilio Borrelli - Giornalista

Ingresso libero