Salvatore Cafiero

L'autista personale di Antonio de Curtis, Salvatore Cafiero, venne rimpiazzato nella mansione dal fratello Carlo quando venne licenziato dallo stesso Totò. Il motivo? Una tragicomica circostanza... Dimenticò di fare il pieno di benzina nell'Alfa 1900 e Antonio de Curtis e Franca Faldini in viaggio con destinazione Montecarlo, rimasero fermi varie ore in attesa che provvedesse ad andarla a comprare.