Daniele Palmesi, Federico Clemente Gen 2017

Totò, Peppino e... il muro finto

Nel film "Totò e Peppino divisi a Berlino" si racconta della costruzione del famigerato muro di Berlino, avvenuta nell'agosto del '61. Nell'occasione la Porta di Brandeburgo viene ricostruita presso l'ippodromo di Tor di Valle. Il film è girato quasi interamente in studio; nella foto il muro ricostruito nel bel mezzo di uno dei cortili degli Studi De Paolis di Roma (Via Tiburtina 521), nello specifico quello dove si trova l’ingresso al celebre Teatro 5.


Il muro di Berlino che Antonio La Puzza (Totò) e Peppino Pagliuca (De Filippo) tentano di scalvalcare... finendo per ritrovarsi “divisi (e incarcerati) a Berlino” perché il Pagliuca non farà a tempo ad arrampicarsi. Nella foto a colori, Via Tiburtina 521, i vari punti della location del film (immagini gentilmente concesse da davinotti.com)