Tuttototò - Premio Nobel

Tuttototo   Premio NobelE' la storia di un fantasioso inventore depositario di brevetti improbabili come quello delle campane sbatocchiate e altre amenità del genere. Nel film è riproposto il famoso sketch de Il vagone letto con Mario Castellani, la più famosa spalla di Totò, e Sandra Milo, nel personaggio della bella guepière che induce in tentazione i due ingenui viaggiatori. Premio Nobel fu trasmesso dalla televisione il 6 luglio del 67 dal Programma Nazionale.

Regia : Daniele DAnza - Soggetto : Antonio de Curtis, Galdieri, Corbucci - Sceneggiatura : Antonio de Curtis, Galdieri, Corbucci - Fotografia : Marco Scarpelli - Scenografia : Giorgio Aragno - Musica : Gianni Ferrio Montaggio : Sergio Muzzi - Assistente alla regia :Simone Mattioli - Produzione : Aldo Pace per la BL Vision, Roma Prima trasmissione Rai: Programma nazionale, 6 luglio 1967 Durata: 50 minuti. Interpreti e personaggi: Totò (Serafino Bolletta) - Enzo Turco (il conduttore del vagone letto) - Sandra Milo (la baronessa Simonetta) - Mario Castellani (l' onorevole Cosimo Trombetta) - Corrado Mantoni (se stesso) - Piero Gerlini (il macellaio) - Nietta Zocchi (la moglie di Serafino Bolletta) - Alfredo Rizzo (il giornalaio) - Altri interpreti : Vera Drudi, Antonio La Raina, Diana Rabitto, Nanu Sanchioni


Guarda il film