La vita in technicolor

La sequenza di "Totò a colori" la girai in un piccolo teatro e fui allietato dalle risate di tanti bambini che mi applaudivano. Pensai a tutti gli altri piccoli spettatori che si sarebbero divertiti nelle sale cinematografiche e mi sentii contentissimo. Se la vita degli adulti, in genere piuttosto grigia, simile a un film in bianco e nero, avesse come colonna sonora un coro di bambini, diventerebbe subito un fantastico technicolor.

Antonio de Curtis