Daniele Palmesi, Federico Clemente Gen 2014

NON VOGLIO AMARE PIÙ

(Antonio De Curtis - 1952)



Se ti dice la tua bella:
"T'amo tanto vita mia"
non t'illudere, che quella
è la prima sua bugia.

Se le dici: "Amore mio,
amerò sempre te sola"
ci scommetto vivaddio,
questo sull'onore mio,
che tu menti per la gola.

"Non voglio amare più, non voglio amare",
l'amore è stato sempre un'avventura.
"Non voglio amare più, non voglio amare",
l'amore a me fa tanta paura.

"Non voglio amare più, non voglio amare"
ho detto al cuore, al povero mio cuore.
"Non voglio amare più, non voglio amare,
non voglio darti più questo dolore".

Se ti dice: "Dalla sarta
sono andata" non è vero,
"Dalla mia cugina Marta
sono stata", c'è mistero.

"Ho comprato quest'anello"
ti dirà col suo candore:
stai tranquillo che per quello
brillantissimo gioiello
sotto c'è Commendatore.

"Non voglio amare più, non voglio amare"
lo dico sempre, si, ma non è vero,
"Non voglio amare più, non voglio amare"
non è la verità, non son sincero.