Carlo Taranto

(Napoli, 18 ottobre 1921 – Napoli, 4 aprile 1986) è stato un attore italiano, spesso nel ruolo di caratterista assieme al fratello Nino sia al cinema che in teatro.

Biografia

Ha iniziato la carriera nell'immediato secondo dopoguerra grazie all'aiuto del fratello maggiore, con il film I pompieri di Viggiù (1949), poi appare in oltre 100 film assieme ai grandi del cinema italiano (Totò, Vittorio De Sica, Franco Franchi, Ciccio Ingrassia, Alberto Sordi), interpretando ruoli di caratterista soprattutto in commedie e musicarelli.

Tra le sue più gustose interpretazioni è da ricordare quella ne Il medico e lo stregone (1957, regia di Mario Monicelli) e l'allenatore di calcio detto "lo stregone" nel film Il presidente del Borgorosso Football Club.

Carlo Taranto fu attivo anche in campo teatrale, come interprete delle commedie di Scarpetta, Viviani e De Filippo.

Per la televisione è apparso, fra l'altro nello sceneggiato televisivo del 1967 La fiera della vanità; suo figlio Corrado è a sua volta attore. Muore il 4 aprile del 1986 un mese dopo il fratello maggiore Nino in seguito ad un'emorragia interna.


Galleria fotografica


Filmografia

I pompieri di Viggiù (1949)
Assi alla ribalta, regia di Ferdinando Baldi e Giorgio Cristallini (1954)
Moglie e buoi (1956)
Il medico e lo stregone (1957)
Primo applauso (1957)
Ricordati di Napoli (1957)
Avventura a Capri (1958)
Carmela è una bambola (1958)
Sorrisi e canzoni (1958)
I prepotenti (1958)
La nipote Sabella (1958)
Nel blu dipinto di blu, regia di Piero Tellini (1959)
Cerasella (1959)
La cento chilometri, regia di Giulio Petroni (1959)
A noi piace freddo...! (1960)
Appuntamento a Ischia (1960)
Caravan petrol (1960)
Akiko di Luigi Filippo D'Amico (1961)
Che femmina!! e... che dollari!, regia di Giorgio Simonelli (1961)
Don Camillo monsignore... ma non troppo (1961)
I briganti italiani (1961)
Lui, lei e il nonno (1961)
Pesci d'oro e bikini d'argento, regia di Carlo Veo (1961)
Totò contro Maciste (1961)
I 4 monaci (1962)
Le quattro giornate di Napoli (1962)
Divorzio alla siciliana (1963)
In ginocchio da te (1964)
Una lacrima sul viso (1964)
Non son degno di te (1965)
Se non avessi più te (1965)
7 monaci d'oro (1966)
Come svaligiammo la Banca d'Italia (1966)
Dio, come ti amo, regia di Miguel Iglesias (1966)
Nessuno mi può giudicare (1966)
Perdono (1966)
Te lo leggo negli occhi, regia di Camillo Mastrocinque (1966)
Nel sole (1967)
Operazione ricchezza (1967)
Il ragazzo che sapeva amare (1967)
Chimera (1968)
I nipoti di Zorro (1968)
Il ragazzo che sorride (1968)
L'oro del mondo (1968)
Il suo nome è Donna Rosa (1969)
Mezzanotte d'amore (1970)
Il presidente del Borgorosso Football Club (1970)
Figlio mio sono innocente! (1978)
Storie della camorra (1978, sceneggiato televisivo)
Giallo napoletano (1979)
Mi manda Picone (1983)

Prosa televisiva RAI

'O presidente, con Rosalia Maggio, Rosita Pisano, Aldo Giuffré, Carlo Taranto, Nino Taranto, Nunzia Fumo, Aldo Bufi Landi, Gigi Reder, regia di Nino Taranto, trasmessa il 20 aprile 1956.

Bibliografia

Salvatore Tolino, Mostra storica permanente della Poesia, del Teatro e della Canzone Napoletana, Istituto Grafico Editoriale Italiano, 1999