Romolo Valli

(Reggio nell'Emilia, 7 febbraio 1925 – Roma, 1º febbraio 1980) è stato un attore italiano.

Ha vinto tre Nastri d'argento come migliore attore non protagonista. Laureatosi in giurisprudenza a Parma nel 1949, più per compiacere il padre che per il desiderio di fare l'avvocato, ancora in giovane età rivelò una predilezione per tutto ciò che era spettacolo: spettacoli di rivista, letture sceniche, critiche teatrali e cinematografiche, organizzazione di circoli del cinema, regia di commedie.

Già all'età di 18 anni, nel dicembre 1943, con il nome di Mimmolo Valli (Mimolòun era il modo in cui veniva appellato dalla mamma e dalla zia.) esordiva a Campagnola Emilia con lo spettacolo Follie di dicembre.

Maggiori dettagli