Ugo Sasso

Talvolta indicato come Ugo Harden (Spoleto, 23 marzo 1910 – Reggio Emilia, 21 luglio 1981), è stato un attore italiano. Trasferitosi negli anni 30 a Roma, inizia a frequentare il Centro Sperimentale di Cinematografia. Nel 1935 esordisce nel film di Alessandro Blasetti Vecchia guardia. Da quel momento farà parte, dal 1935 al 1945, a una lunga serie di film, come Tre fratelli in gamba e L'ospite di una notte. Partecipa inoltre alla pellicola di E.B. Clucher Lo chiamavano Trinità, dove interpreta lo sceriffo zoppo, e Il delitto Matteotti di Florestano Vancini. Si è ritirato dalle scene nel 1973. È il padre di Leonardo Sasso, cantante dello storico gruppo progressive rock La Locanda Delle Fate