Vittoria Crispo

(Napoli, 1º maggio 1900 – Napoli, 24 dicembre 1973) è stata un'attrice italiana. È stata una caratterista tra le più quotate del secondo dopoguerra, ed ha recitato al fianco dei più grandi attori italiani dell'epoca. Ha interpretato, fra gli altri ruoli, la madre della bersagliera (Gina Lollobrigida) sia in Pane, amore e gelosia sia in Pane, amore e fantasia. Altro suo ruolo è quello di Lucia, sorella di Totò e Peppino De Filippo in Totò, Peppino e la... malafemmina. In televisione è stata interprete nel 1958 della trasmissione Il teatro dei ragazzi, uno dei primi programmi di fiction destinati ad un pubblico giovanile. Ha recitato anche in Operazione San Gennaro con Totò e Nino Manfredi, nel 1966.