Print Friendly, PDF & Email

Pilar Gómez Ferrer

(Toledo, 7 febbraio 1910 – Madrid, 27 settembre 2009) è stata un'attrice spagnola.

Biografia

Pilar Gómez Gómez, questo il suo vero nome, fu una delle attrici caratteriste più presenti in assoluto nella storia del cinema spagnolo: fece il suo debutto sul grande schermo nel 1952 e in 25 anni di carriera apparve in un numero esorbitante di pellicole (oltre 120) la maggior parte mai distribuite in Italia. La si ricorda come piacevole interprete di qualche film in coproduzione italo-spagnola: soprattutto in Totò, Eva e il pennello proibito dove interpreta la miliardaria americana Gloria Harrison, che acquisterà ugualmente i quadri falsificati da Totò poiché s'innamora del complice truffatore, interpretato da Mario Carotenuto. Sposata con Francisco Luna Baños (1897-1985) ha da lui una figlia, Delia Luna (1933-1996) che seguirà le sue orme. Ritiratasi dal mondo del cinema nel 1977, muore nella capitale spagnola alla veneranda età di 99 anni.

Pilar_Gomez_Ferrer

Filmografia

L'amore è una meravigliosa estasi (Zwischen Zeit und Ewigkeit), di Arthur Maria Rabenalt (1956)
Calle Mayor, di Juan Antonio Bardem (1956)
Susanna tutta panna di Steno (1957)
Amore e chiacchiere di Alessandro Blasetti (1957)
Un angelo è sceso a Brooklyn (Un angel pasó por Brooklyn) di Ladislao Vajda (1957)
Gli amanti del deserto (Los amantes del desierto) di Goffredo Alessandrini Gianni Vernuccio, Fernando Cerchio, León Klimovsky (1957)
Totò, Eva e il pennello proibito di Steno (1959)
Il diabolico dottor Satana (Gritos en la noche) di Jesús Franco (1962)
Le tre spade di Zorro (Las tres espadas del Zorro) di Ricardo Blasco (1963)
Una vergine in nero (La niña de luto) di Manuel Summers (1964)
...E divenne il più spietato bandito del sud (El Hombre que mató a Billy el Niño) di Julio Buchs (1967)
La volpe dalla coda di velluto (El ojo del huracan) di Josè Maria Forquè (1972)
Bianco, rosso e... di Alberto Lattuada (1972)
Cinque matti alla corrida (Les Charlots font l'Espagne) di Jean Girault (1972)