Stelvio Rosi (Stan Cooper)

Conosciuto anche con lo pseudonimo di Stan Cooper (Roma, 1º agosto 1938) è un attore italiano.

Biografia

Interprete di molte commedie giovanili e di film comico-musicali, spesso interpretando giovani aristocratici napoletani, veniva generalmente doppiato da Carlo Croccolo. Ricopre anche ruoli di una certa complessità come nel film di Luciano Salce in La voglia matta o con Luchino Visconti ne Il Gattopardo. Tra gli anni sessanta e settanta, con lo pseudonimo di Stan Cooper, partecipa a pellicole giallo-poliziesche. Ha recitato come protagonista nel film La battaglia dell'ultimo panzer.

Dopo il 1973 scompare dagli schermi cinematografici e si trasferisce nell'America Latina dove, tra l'altro, diventa produttore di video e film.[1]

Nel 1990 ha coprodotto con Gallian Juso il film italo-brasiliano Dançando Lambada[2] con Carlinhos de Jesus e Via Negromonte.[3]

Filmografia

Gli attendenti, regia di Giorgio Bianchi (1961)
Diciottenni al sole, regia di Camillo Mastrocinque (1962)
La voglia matta, regia di Luciano Salce (1962)
Il giorno più corto, regia di Sergio Corbucci (1963)
Il Gattopardo, regia di Luchino Visconti (1963)
Gli onorevoli, regia di Sergio Corbucci (1963)
Che fine ha fatto Totò Baby?, regia di Ottavio Alessi (1964)
Canzoni, bulli e pupe, regia di Carlo Infascelli (1964)
E la donna creò l'uomo, regia di Camillo Mastrocinque (1964)
In ginocchio da te, regia di Ettore Maria Fizzarotti (1964)
Soldati e caporali, regia di Mario Amendola (1964)
La violenza e l'amore (1965)
Non son degno di te, regia di Ettore Maria Fizzarotti (1965)
Se non avessi più te (1965)
Soldati e caporali (1965)
Stasera mi butto, regia di Ettore Maria Fizzarotti (1967)
7 eroiche carogne (Comando al infierno), regia di José Luis Merino (1969)
Franco e Ciccio sul sentiero di guerra (1969)
Lisa dagli occhi blu, regia di Bruno Corbucci (1969)
Pensiero d'amore (1969)
Strada senza uscita (Dead End) (1969)
Il suo nome è Donna Rosa (1969)
Zum Zum Zum n 2 (1969)
Nell'anno del Signore, regia di Luigi Magni (1969)
La battaglia dell'ultimo panzer, regia di José Luis Merino (1969)
Mezzanotte d'amore, regia di Ettore Maria Fizzarotti (1970)
Qualcosa striscia nel buio (1970)
Ancora dollari per i MacGregor, regia di José Luis Merino (1970)
Venga a fare il soldato da noi (1971)
I corsari dell'isola degli squali, regia di José Luis Merino (1972)
Scansati... a Trinità arriva Eldorado (1972)
Li chiamavano i tre moschettieri... invece erano quattro, regia di Silvio Amadio (1973)
L'orgia dei morti, regia di José Luis Merino (1973)
Doppiatori italiani
Carlo Croccolo in Non son degno di te, In ginocchio da te, Se non avessi più te, Stasera mi butto, Venga a fare il soldato da noi, Mezzanotte d'amore
Cesare Barbetti in Diciottenni al sole, Franco e Ciccio sul sentiero di guerra, Qualcosa striscia nel buio
Pino Colizzi in Scansati... a Trinità arriva Eldorado, I corsari dell'isola degli squali, Nell'anno del signore
Oreste Lionello in La voglia matta
Michele Gammino in Li chiamavano i tre moschettieri... invece erano quattro


Note
^ Roberto Chiti, Roberto Poppi, Enrico Lancia, Dizionario del cinema italiano : Gli attori dal 1930 ai giorni nostri, Gremese Editore, 1998, ISBN 8877422610.
^ Lambada (1990), imdb.com.
^ Stan Cooper (Stelvio Rosi) Espaghetti Western Filmografia, bangbangitaliana.blogspot.it.