Nastro d'argento

Il Nastro d'Argento è il Premio cinematografico di interesse culturale nazionale assegnato dal 1946 dal Sindacato Nazionale Giornalisti Cinematografici Italiani (SNGCI). È uno dei più antichi premi cinematografici del mondo, secondo per anzianità solo agli Oscar. E' stato consegnato per la prima volta nel 1946 a Roma, all'Hotel de Russie, ma la sua storia, vissuta poi prevalentemente tra Roma e Taormina, con l'eccezione di alcune edizioni particolari (a Firenze, dopo l'alluvione, in segno di solidarietà) e sempre nei suoi primi anni di vita anche a Sorrento, è legata soprattutto al glamour di un luogo leggendario per la storia del cinema italiano, il Teatro Antico di Taormina, dove i Nastri sono tornati, con edizioni sempre più attese dal mondo del cinema, ormai stabilmente dal 2000. I Premi sono assegnati sulla base di 'cinquine' proposte dal Direttivo Nazionale del Sindacato al voto (notarile) degli iscritti al Sindacato, giornalisti cinematografici della carta stampata, delle tv, delle radio e ora anche del web.