Il linguaggio di Totò

Totò


Il grande sogno che Totò coltivò nei suoi ultimi anni di vita fu quello di realizzare un film completamente muto. Racconta Franca Faldini:

Fu allora [dopo la partecipazione a film d’autore come "La mandragola"] che gli si ridestò dentro un briciolo di ambizione combattiva e trovò la forza di proporre un’idea che accarezzava da tempo: girare un film muto, ricco di gag e di situazioni come le vecchie comiche, internazionalmente comprensibile poiché, come sosteneva, «io non ho il dono della parola e nel caso mio il dialogo smonta e immeschinisce tutto. Sono un comico muto, né antico né moderno perché non esiste la comicità antica o moderna, esiste la comicità, punto e basta. E meglio che con i dialoghi so esprimermi con la mimica». La proposta cadde nel nulla.


Riferimenti e bibliografie:

  • Giuseppe Romeo
  • Identità italiana ed identità europea nel cinema italiano dal 1945 al miracolo economico: "Totò, un napoletano europeo" (Valentina Ruffin), Ed. Fondazione Giovanni Agnelli, Torino 1996
  • "Totalmente Totò, vita e opere di un comico assoluto" (Alberto Anile), Cineteca di Bologna, 2017
  • "Totò, l'uomo e la maschera" (Franca Faldini - Goffredo Fofi) - Feltrinelli, 1977
  • Giorgio Arcoleo, Pulcinella dentro e fuori di teatro, in Francesco De Sanctis, La Scuola, Napoli, Morano, pp. 11-21.
  • Michail Bachtin, L’opera di Rabelais e la cultura popolare. Riso, carnevale e festa nella tradizione medievale e rinascimentale, Torino, Einaudi.
  • Gian Piero Brunetta, Cent'anni di cinema italiano, Bari, Laterza Brunetta 1993
  • Gian Piero Brunetta, Storia del cinema italiano, Roma, Editori Riuniti
  • Orio Caldiron - Matilde Hochkofler, Il cinema di Pulcinella, in Pulcinella maschera del mondo. Pulcinella e le arti dal Cinquecento al Novecento, a cura di F.C. Greco, Napoli, Electa, pp. 91-95
  • Alessandro Cappabianca, Totò: le distrazioni del linguaggio, in «Filmcritica», a. xxiii, pp. 70-74
  • Gianfranco Contini, Varianti e altra linguistica, Torino, Einaudi DAmico 1984
  • Sandro D'Amico, L’attore italiano tra Otto e Novecento, in Petrolini, La maschera e la storia, a cura di F. Angelini, Bari, Laterza
  • Tullio De Mauro, L'Italia delle Italie, Roma, Editori Riuniti De Mauro 1991
  • Tullio De Mauro, Storia linguistica dell’Italia unita, Bari, Laterza Faldini-Fofi 1993
  • Franca Faldini - Goffredo Fofi, Totò, Roma, Tullio Pironti Fallaci 1963
  • Oriana Fallaci, Il principe metafisico, in «L’Europeo», 6 ottobre, pp. 34-40
  • Emma Giammattei, La cultura della regione “napolitana”, in Storia d’Italia, Le Regioni dall’Unità a oggi, la Campania, a cura di P. Macry -P. Villani, Torino, Einaudi, pp. 791-839
  • Raffaele La Capria, L’armonia perduta, Milano, Mondadori Perrucci 1961
  • Andrea Perrucci, Dell’arte rappresentativa premeditata ed all’improvviso, Roma, Edizioni Sansoni Antiquariato
  • Antonio Petito, lo, Pulcinella, Napoli, Fiorentino Petrolini 1993
  • Ettore Petrolini, Il teatro, Roma, Newton Compton Radtke 1983
  • Edgar Radtke, «Parli come bada». Sprachspiele bei Totò, in «Grazer linguistische Studien», a. xx, pp. 135-151
  • Domenico Scafoglio - Luigi M. Lombardi Satriani, Pulcinella. Il mito e la storia, Milano, Leonardo
  • Eduardo Scarpetta, I, in, Roma, Newton Compton
  • Spinazzola 1974
  • Vittorio Spinazzola, Cinema e pubblico. Lo spettacolo filmico in Italia 1945-1965, Milano, Bompiani
  • Cesare Zavattini, I pensieri di Totò, in «Scenario», a. ix, n. 9, pp. 404-405