La casta e casta


Raccolta di particolari della vita artistica e privata di Antonio De Curtis. Aspetti talvolta sconosciuti, fatti di cronaca noti, momenti di vita privata del Principe della risata, raccontati con dovizia di particolari. Si va dalla vicenda giudiziaria che coinvolse Antonio De Curtis contro Marziano II di Lavarello, pretendente all'Impero di Bisanzio, all'altra vicenda giudiziaria relativa al riconoscimento di tutti i titoli nobiliari ereditati dal Marchese Giuseppe De Curtis, infine al ricatto che subì da una professoressa. La storia delle donne della sua vita: la madre, Diana, Liliana e Franca. I critici e la critica, la partecipazione come giurato e come concorrente a Sanremo, la storia della radio che gli fece compagnia durante la malattia agli occhi, biorgafia del grande collezionista e Totomane Antonio Bosco, biografia del suo "comico" preferito, Mario Di Gilio. L'ultimo film della sua vita, a cui partecipò quasi come comparsa.  La pubblicazione integrale del testamento di Franca Faldini. La sezione è in continuo aggiornamento.

Il linguaggio di Totò

Giuseppe Romeo, Valentina Ruffin, Daniele Palmesi, Federico Clemente9468
Il linguaggio di Totò

Pugni a Totò

Simone Riberto, Daniele Palmesi, Federico Clemente2453
Pugni a Totò

Diana, la nipote ribelle

Daniele Palmesi, Federico Clemente, Periodico "Gente", Periodico "Eva Express", giornale.it, La Stampa47261
Diana, la nipote ribelle

La malattia agli occhi

Daniele Palmesi, Federico Clemente, Vittorio Paliotti, Maurizio Costanzo29617
La malattia agli occhi

Totò e la censura

Andrea Sanseverino, quadernidaltritempi.eu, quicampania.it, Paolo Mereghetti, Piero Calderoni, lazionauta.it, cinecensura.com, Angelo Olivieri9711
Totò e la censura

Totò e Liliana Castagnola, fu vero amore

Daniele Palmesi, Federico Clemente, Settimanale "Gente", Alessandro Ferraù, enciclopediadelledonne.it, Settimanale L'Europeo"13071
Totò e Liliana Castagnola, fu vero amore
Normativa EU sulla privacy - GDPR

Il sito utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare i contenuti, fornire funzionalità per social media e analizzare il nostro traffico. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie. Puoi cambiare idea e modificare le tue scelte sul consenso in qualsiasi momento ritornando su questo sito.