Articoli e ritagli di stampa: anni '70

1920


L'eredità di Totò, testimonianze della figlia Liliana e delle persone che lo conobbero e che lavorarono con lui, la nuova vita di Franca Faldini. Viene riscoperta l'opera cinematografica del "Principe della risata" che tornerà popolare agli italiani grazie ai suoi film, ora riscoperti come capolavori.


Ritagli 1973 000 mini Ritagli 1977 000 mini Ritagli riviste mini
Pagine di periodici risalenti agli anni 70. La riscoperta di Totò e dei suoi film, storia e vita della sua arte.

Raccolta di ritagli e trascrizioni di trafiletti e flani promozionali dei film



Articoli d'epoca


Dal 1970 al 1979

Totò vent'anni dopo riabilitato dalle risate dei giovani

Oggi si vedono annunciati i film di Totò non solo nei cinema centrali ma addirittura nei cinema d’essai, notoriamente ritrovi d’avanguardia dove si discute...
Maurizio Costanzo, «Tempo», anno XXXIII, n.52, 26 dicembre 1971

Totò 1971 - Totò al Giro d'Italia

la realtà vera è che Totò e la sua maschera sono forti da sopportare tutto. Totò è uno dei pochi «attori eterni» che ci abbia dato lo spettacolo italiano.
Callisto Cosulich, «ABC», anno XII, n.52, 24 dicembre 1971

La febbre di Totò

Oggi, a distanza di cinque anni, si assiste al rilancio dei suoi film più noti, con un grande successo di pubblico. Anche la TV ha in progetto un omaggio...
Franco Berutti e di Paolo Mosca, «Domenica del Corriere», anno LXXIV, n.17, 25 aprile 1972

I fiaschi dell'uomo di gomma

Dal libro Totò il principe del sorriso (Fiorentino Editore), che è costato due anni di lavoro e di ricerche al nostro collaboratore Vittorio Paliotti...
Vittorio Paliotti, «Oggi», anno XXVIII, n.49, 7 dicembre 1972

In TV la rivincita di Totò

«Vorrei almeno essere rispettato» si lamentava l'attore dilaniato in vita dai critici. Oggi tutti gli riconoscono doti artistiche eccezionali e inimitabili...
Gianni Villa, «Sorrisi e Canzoni TV», anno XXII, n.12, 25 marzo 1973

Totò: la sua comicità e i comici dopo di lui

Il revival di Totò è scoppiato all’improvviso, un paio di anni fa, sul finire della stagione del 71, con la ripresa di film a Milano e Roma e poi a Napoli...
Giuseppe Sibilla e Salvatore Piscicelli, «Radiocorriere TV», anno 50, n.13, 25-31 marzo 1973

La tardiva RIscoperta di Totò

Il grave ritardo impiegato da 'mamma Rai’ per rievocare Totò, dal '67 non ricordato sul piccolo schermo se non rendendo un cattivo servizio alla sua memoria...
Luciano Mattino, «Settimana TV», anno XX, marzo-aprile 1973

Piangeva su ogni de Curtis

Il conte Marco Rocco di Torrepadula ci descrive le grandi qualità e le innocenti manie del comico napoletano cui è dedicato un ciclo televisivo...
Vittorio Paliotti, «Oggi», anno XXIX, n.14, 5 aprile 1973

Totò, il principe surrealista di Napoli

La televisione ha incominciato a trasmettere i suoi vecchi film, quei filmacci, che il pubblico li segue con entusiasmo perché vi ritrova lui, Totò...
Guido Gerosa, «Epoca», anno XXIV, n.1175, 8 aprile 1973

Totò temeva di essere presto dimenticato

Ho fatto molta gavetta, poi i produttori cinematografici mi hanno sommerso di proposte, un film dopo l'altro, pochissimi buoni, moltissimi che mi fanno pena...
Giuliano Ranieri, «Grazia», anno XLVI, n.1676, 8 aprile 1973

Una serata del 1948...

'Serata con Totò' è stato tratto dal volume "Abat-jour" (Longanesi). E' una raccolta di ricordi, ritratti e "cose viste” che Orio Vergani...
Orio Vergani, «Tempo», Anno XXXV, n.14, 8 aprile 1973

Totò, vent'anni di cinema con il principe clown

Totò va cercato non in uno solo o in dieci ma attraverso i cento e più film abitati da una maschera, da una marionetta che propone soltanto sé stessa...
Morando Morandini, «Tempo», anno XXXV, n.14, 8 aprile 1973

Totò, una donna si uccise per lui

Una sera, in preda alla disperazione, si avvelenò in una pensione di Napoli. L’attore battezzò la propria figlia col nome di Liliana...
Ada Mariani, «Grand Hotel», anno XXVIII, n.1400, 3 maggio 1973

Totò e il teatro

Il modo di leggere gli sketch che abbiamo ripescato, è quello di supplire con l'immaginazio­ne stimolata dal ricordo del Totò...
Goffredo Fofi, «Scena», anno 1, n.2, marzo-aprile 1976

Rievocazioni: il mio Totò

Spesso affermava di ritenersi lieto di aver fatto per mestiere il comico perché la comicità aiuta a prendere la vita come viene e gliela rende più accettabile.
Autori Vari, «Panorama», 18 ottobre 1977

E adesso ascoltiamo la Faldini

Anche se era universalmente conosciuto come Totò, io preferivo chiamarlo Antonio, cioè col suo vero nome. Totò era l'artista, non il mio uomo...
Angelo De Robertis, «Gente», anno XXI, n.50, 17 dicembre 1977

Quel maledetto 13! Ma io me la rido...

«Colpa del tredici, naturalmente!», sottolinea convinta e compunta Diana de Curtis. Da napoletana verace quale è, certe credenze le ha nel sangue, ereditate...
G.D., «Stop», 1977

Totò, che piacere rivederti

Tutto Totò: in sei telefilm la sua arte comica. Ecco come lo ricordano Macario, Taranto, Manfredi, Tognazzi e Gigante.
Fiammetta Rossi, «Radiocorriere TV», anno LV, n.23, 4-10 giugno 1978

Silvana Pampanini: «Totò, il mio mancato marito»

I meriti degli attori troppo spesso vengono riconosciuti dopo la loro scomparsa. Questa sorte è toccata anche a Totò, che in vita è stato bistrattato...
Matilde Amorosi, «Gente», anno XXII, n.25, 24 giugno 1978

La riscoperta di Totò: ma mi faccia il piacere...

A Totò è toccato di essere scoperto dalla «cultura» cinematografica più aggiornata, giovanile e snobistica. Proprio quei «filmetti» d'epoca, a cui i grandi...
Claudio G. Fava, «Radiocorriere TV», anno LVI, n.41, 7-13 ottobre 1979

Totò: «sarò grande dopo la mia morte»

Mentre la TV propone un ciclo di otto film di Totò, parliamo del grande attore napoletano con le donne che gli sono state vicine...
Cristina Maza, «Bolero», anno XXXIII, n.1695, 28 ottobre 1979